Autostrade, Giovannini: il 2021 sarà un anno cruciale per il sistema

(Teleborsa) – Il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha dichiarato che il 2021 sarà “un anno cruciale” per il sistema autostradale. “Da ciò deriva l’impegno del Ministero per dare un nuovo assetto al sistema delle concessioni per aumentare la sicurezza, mantenendo al minimo i disagi per i cittadini”, ha dichiarato in audizione al Senato. Uno studio sulla rete autostradale “ha evidenziato un elevato stato di obsolescenza delle infrastrutture, risalenti agli anni 60-70″, ha spiegato il ministro, aggiungendo che sono in corso gli aggiornamenti dei contratti di concessione per 15 società concessionarie per complessivi di 1,5 miliardi di investimenti.

“Le strutture del ministero vigilano e vigileranno sugli obblighi del concessionario”, ha garantito Giovannini. Il ministro ha parlato degli obblighi assunti da Autostrade per l’Italia che prevedono, tra l’altro, 3,4 miliardi per interventi compensativi e 13,2 miliardi di investimenti sulla rete.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Autostrade, Giovannini: il 2021 sarà un anno cruciale per il sistema