AutoNation, utile netto triplicato nel secondo trimestre

(Teleborsa) – AutoNation, il più grande rivenditore statunitense di auto, ha registrato un utile netto di 384,9 milioni di dollari, o 4,83 per azione, nel secondo trimestre 2021. Nello stesso periodo del 2020, l’utile netto era stato di 123,9 milioni di dollari, o 1,41 per azione. L’utile lordo per veicolo nuovo è salito dell’89% a 4.157 dollari nel periodo, mentre l’utile lordo per veicolo usato è aumentato del 24% a 2.240 dollari. Le vendite di veicoli nuovi e usati sono aumentate, rispettivamente, del 42% e del 37%. Le entrate totali sono aumentate del 54% a 6,98 miliardi di dollari.

“La domanda di veicoli nuovi continua a superare l’offerta – ha commentato Mike Jackson, amministratore delegato di AutoNation – Prevediamo che ciò continuerà nel 2022 a causa della preferenza dei consumatori per il trasporto personale unita a tassi di interesse più bassi”. Il consiglio di amministrazione ha autorizzato il buy-back fino a un ulteriore miliardo di dollari di azioni ordinarie di AutoNation.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

AutoNation, utile netto triplicato nel secondo trimestre