Auto UE, mercato ancora in recupero a maggio

(Teleborsa) – Nel mese di maggio sono state immatricolate 1.083.795 auto, il 73,7% in più rispetto allo stesso mese del 2020, in Europa Occidentale – Paesi Ue, Efta e Regno Unito – quando le misure di lockdown per il Covid erano molto severe.

Sono i dati dell’Acea, l’associazione dei costruttori auto europei secondo cui nel confronto con lo stesso mese del 2019 si evidenzia, invece, un calo del 25%.

Ciascuno dei quattro maggiori mercati ha registrato incrementi percentuali a doppia cifra: Italia (+62,8%), Francia (+50,1%), Spagna (+40%) e Germania (+12,8%).

Complessivamente nei primi cinque mesi dell’anno, sono state immatricolate 5.204.398 vetture, in crescita del 31,1% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Il gruppo Stellantis ha immatricolato a maggio il 60,9% in più dello stesso mese 2020, con una quota pari al 20,7% a fronte del 22,3%. Nei cinque mesi le auto vendute da Stellantis sono 1.119.830, con una crescita del 37,9% sull’analogo periodo dell’anno scorso e la quota che sale dal 20,5 al 21,5%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Auto UE, mercato ancora in recupero a maggio