Auto, tempi duri per le auto tedesche di lusso in USA

(Teleborsa) – Rapporti sempre più tesi fra Stati Uniti ed Unione Europea, a causa del protezionismo voluto dal Presidente americano Donald Trump.

Di pari passo alla possibilità che scattino già da domani i dazi su acciaio ed alluminio importati dalla UE, si parla di un divieto totale di importazione di auto di lusso tedesche.

Ne parla la CNBC, citando il settimanale tedesco WirtschaftsWoche. Il magazine, citando fonti diplomatiche europee e statunitensi, scrive che Trump, il mese scorso, avrebbe detto al Presidente francese Emmanuel Macron di voler portare avanti questa politica commerciale ed “impedire alle Mercedes di circolare per la Fifth Avenue di New York”.

Non si citano le modalità con le quali si otterrà questo risultato, ma si ritiene che gli USA potrebbero imporre anche sulle importazioni di auto di lusso europee un dazio del 25% come quello importo sull’acciaio, appellandosi ad una generica “minaccia alla sicurezza nazionale”.

Proprio un paio di settimane fa, il Dipartimento del commercio americano ha avviato una indagine sulle importazioni di automobili per verificare se vi siano problemi relativi alla sicurezza. 

Frattanto, la notizia non fa affatto bene alle case d’auto tedesche, che procedono a marcia indietro alla Borsa di Francoforte: DaimlerVolkswagen e Porsche cedono tutte attorno all’1%.

Auto, tempi duri per le auto tedesche di lusso in USA