Auto, salta Salone di Ginevra 2021

(Teleborsa) – Nel 2021 salterà l’attesissimo appuntamento annuale con il Salone dell’Auto di Ginevra, una kermesse per i grandi produttori di di tutto il mondo per presentare le novità ed i nuovi modelli, ma anche un momento di confronto ed un’occasione per fare il punto del mercato.

Il rinvio del Salone è da attribuire alla crisi finanziaria dell’organizzazione che annualmente organizza l’evento e del settore automotive, ma la decisione era ormai attesa, giacché diversi espositori avevano annunciato la mancata partecipazione all’evento nel 2021. L’expo dell’auto verrà dunque rinviato al 2022.

La Fondazione organizzatrice, che ha accusato oltre 11 milioni di franchi svizzeri di perdite per la cancellazione del Salone 2020 a causa della pandemia, è finita ben presto in una situazione di tensione finanziaria, ma ha deciso di non accettare il prestito da 16,8 milioni di franchi del Cantone di Ginevra per le condizioni troppo stringenti imposte e preferire invece la vendita del Salone a Palexpo SA.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Auto, salta Salone di Ginevra 2021