Auto in forte calo. Moody’s peggiora stime vendite

(Teleborsa) – Allarme di Moody’s sul settore auto con relativo taglio delle previsioni di vendita del settore. Secondo l’agenzia di rating americana, l’emergenza coronavirus farà crollare le vendite di auto nel 2020 del 14% a livello globale (peggiore del -2,5% previsto a marzo) e del 21% in Europa. Attese ripercussioni anche in Cina (-10%).

Oggi in Borsa il settore auto segna una discesa del 2,2%, poco meglio della performance delle Blue Chips, con ampi scostamenti all’interno del settore. FCA segna un calo del 4,3%, mentre la Brembo guadagna lo 0,89% e Pininfarina cede lo 0,61%.

Peggio fa la Volkswagen (-6,2%) a Francoforte, mentre BMW cede il 3,45%. A Parigi sotto pressione Renault (-5%) e Peugeot (-4%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Auto in forte calo. Moody’s peggiora stime vendite