Auto elettrica, in Italia nel 2020 stazioni ricarica cresciute del 39%

(Teleborsa) – Nel 2020 in Italia le vendite di veicoli elettrificati hanno toccato quota 59.900 (+250% rispetto alle 17.065 nel 2019), mentre le stazioni di ricarica sono aumentate del 39% raggiungendo quota 9.709 (19.324 colonnine). È quanto è emerso dalla quinta edizione del White Paper di Repower “La mobilità sostenibile e i veicoli elettrici” sulla nuova mobilità.

In forte contrazione risultano essere sia il settore del noleggio sia quello del car-sharing, per la crisi del turismo e per le restrizioni alla mobilità cittadina che hanno ridotto la condivisione degli spostamenti in auto, mentre l’incerto quadro economico ha limitato la mobilità aziendale. Migliora però la micro-mobilità condivisa: balzo dalle 4.900 unità del dicembre 2019 alle 27.150 del dicembre 2020 per il monopattino. Nel rapporto vengono affrontati anche il tema delle batterie, la cui domanda entro il 2030 si prevede in aumento di 14 volte.

“È sempre più urgente un radicale ripensamento del concetto di mobilità e di spazio urbano, un cambio di rotta che, nonostante la forte ripresa dell’utilizzo dell’auto, porti la rivoluzione elettrica al centro di questo quadro per accelerare la transizione energetica e portarci ad un netto miglioramento della qualità dell’aria e della qualità del nuovo stile di vita a cui ci stiamo abituando”, ha dichiarato Fabio Bocchiola, Ad di Repower Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Auto elettrica, in Italia nel 2020 stazioni ricarica cresciute del 39%