Auto, crescono immatricolazioni a giugno: +13,3% in Europa, +12,6% in Italia

(Teleborsa) – Aumentano a giugno le immatricolazioni di nuove autovetture. Una crescita che, su base annua, segna il +13,3% in Europa (il dato comprende l’Unione Europea, la Gran Bretagna e i paesi Efta) registrando 1,28 milioni di unità nel mese. Nel semestre il totale sale a 6,48 milioni con un incremento del 27,1% rispetto allo stesso periodo del 2020. È quanto emerge dai dati dell’Associazione europea dei produttori di automobili (Acea).

Nella sola Unione europea le immatricolazioni crescono del 10,4% a giugno rispetto a un anno prima raggiungendo quota 1.048.143 veicoli, con un rallentamento della crescita rispetto ai mesi precedenti.

Guardando ai dati nazionali in testa alla classifica c’è la Germania che a giugno registra un aumento del 24,5%, seguita da Spagna (+17,1%) e Italia (+12,6%). In controtendenza la Francia dove le vendite di auto passeggeri sono diminuite del 14,7% a giugno.

Le auto del gruppo Volkswagen continuano a essere le più vendute in Ue, con una quota di mercato in crescita al 27,1% dal 24,4% di un anno prima. I marchi del gruppo tedesco hanno venduto 283.651 auto il mese scorso, più 22,5% rispetto ai 231.528 di giugno 2020. Stellantis, nata dalla fusione di Fiat e Psa, vede confermata al 22,0% la sua quota nel mercato europeo, con un aumento delle vendite del 10,3% a 230.478 auto. Il gruppo Renault, al terzo posto, accusa invece una contrazione del 17,9% delle vendite a 121.299 esemplari, con una quota di mercato che cala all’11,6% dal 15,5%.


Nel primo semestre del 2021 la domanda di auto nuove nell’Unione europea è aumentata del 25,2% per sfiorare i 5,4 milioni di veicoli, che nonostante i segnali di ripresa rappresentano, tuttavia, sempre 1,5 milioni di veicoli in meno rispetto si volumi pre-Covid del primo semestre 2019. A guidare la crescita l’Italia, (+51,4%), seguita da Spagna (+34,4%), Francia (+28,9%) e Germania (+14,9%). Le auto vendute da Volkswagen sono cresciute del 26,5% nel semestre rispetto al periodo corrispondente del 2020 a 1,414 milioni, mentre la quota di mercato è rimasta pressoché stabile a 26,4% da 26,1%. Stellantis invece ha visto aumentare la sua quota di un punto al 23,1% con 1.237.207 auto vendute, più 31,0%.

(Foto: © Sittipong Leetangwattana / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Auto, crescono immatricolazioni a giugno: +13,3% in Europa, +12,6% in ...