Auto 2.0, partnership Volkswagen-LG per lo sviluppo dell’auto “connessa”

(Teleborsa) – Archiviato con grandi perdite lo scandalo Diesel-gate, la casa d’auto tedesca Volkswagen ha siglato un’importante partnership strategica con la compagnia tech sudcoreana LG Electronics, per lo sviluppo dell’auto “connessa” di nuova generazione.

In realtà, fra le due società era in piedi una collaborazione già da qualche anno, culminata nel 2015 con la presentazione della nuova concept car Gea di Italdesign Giugiaro, contenente una serie di optional high tech: smartwatch connesso, display olografico ecc.  

Poi, la controllata spagnola Seat quest’anno ha stretto una collaborazione con la rivale Samsung, con l’aiuto anche della software house tedesca Sap e di Accenture, per una serie di servizi innovativi.

Ed ora questa partnership ad ampio raggio, che  si basa sulla tecnologia Cloud e sull’Internet of Things (IoT) per offrire servizi intelligenti e tagliati su misura. La collaborazione dovrebbe concretizzarsi nella nuova Cross-Over-Platform, il cui obiettivo principale sarà realizzare il progetto smart home (controllo dal veicoli di alcune funzionalità nella propria abitazione) ed offrire ai conducenti un accesso digitale a tutto tondo.

Auto 2.0, partnership Volkswagen-LG per lo sviluppo dell’auto &#...