Australia, Moody’s taglia il rating di quattro grandi banche

(Teleborsa) – Pioggia fredda sul comparto bancario australiano.

Moody’s ha infatti tagliato il rating di quattro big bank del Paese, spiegando che l’aumento dei prezzi delle abitazioni e dell’indebitamento delle famiglie, insieme ad un contestuale indebolimento della crescita dei salari, potrebbe mettere a rischio i grandi creditori.

L’agenzia statunitense ha così tagliato il rating di Westpac Banking, Commonwealth Bank of Australia, Australia & New Zealand Banking e National Australia Bank da Aa3 a Aa2, con outlook stabile.

Questo significa che per il momento non sono in agenda nuovi tagli al merito creditizio.

Australia, Moody’s taglia il rating di quattro grandi banch...