Australia, forte espansione del mercato del lavoro

(Teleborsa) – L’Australia sta assistendo al periodo più forte di crescita occupazionale da quando è riemersa dalla sua ultima recessione economica, sebbene la crescita dei salari resta sia ancora debole. 

Secondo in dati ufficiali, l’economia ha aggiunto 16 mila nuovi posti di lavoro, nel mese di gennaio, chiudendo il suo 16esimo mese consecutivo di crescita e battendo l’ultimo record stabilito tra maggio 1993 e luglio 1994. In particolare, si è registrato un aumento di 66mila unità nel lavoro part-time. L’occupazione a tempo pieno è, invece, diminuita di 50mila unità.

Il tasso di disoccupazione è sceso al 5,5% da 5,6% della precedente rilevazione. 

Ben oltre 450.000 posti di lavoro sono stati creati negli ultimi 16 mesi, la maggior parte dei quali a tempo pieno.

Australia, forte espansione del mercato del lavoro