Australia, consumatori cautamente ottimisti dopo il taglio dei tassi

(Teleborsa) – Cresce ancora la fiducia dei consumatori in Australia, dopo il nuovo taglio dei tassi d’interesse deciso dalla banca centrale. Il sondaggio condotto dal Westpac Melbourne Institute nei primi quattro giorni del mese ha segnalato un aumento del 2%.

In realtà, i consumatori stavolta hanno avuto una reazione meno entusiasta rispetto al precedente taglio dei tassi operato a maggio, quando la fiducia era balzata dell’8,5%.

Lo ha sottolineato il capo economista di Westpac, Bill Evans, che imputa invece  la reazione più contenuta a considerazioni sulla stabilità politica (risultati incerti delle recenti elezioni federali) e di natura economica (il taglio dei tassi danneggia i pensionati che vivono dei rendimenti dei loro risparmi).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Australia, consumatori cautamente ottimisti dopo il taglio dei tassi