Australia, Banca centrale porta tassi su nuovo minimo storico

(Teleborsa) – Taglio dei tassi d’interesse per l’Australia. La riunione della politica monetaria della Reserve Bank of Australia si è chiusa con un taglio del costo del denaro ad un minimo record dello 0,10% dallo 0,25% precedente.

La decisione era largamente attesa, in considerazione delle difficili condizioni economiche dell’Australia, che la banca centrale sta cercando di portare fuori dalla recessione causata dalla pandemia di Covod-19.

È la terza volta che i tassi di interesse vengono ridotti quest’anno. Nel gennaio 2020, il tasso di cassa ufficiale era superiore di 65 punti base e pari allo 0,75%.

“Nella riunione odierna, il Consiglio ha deciso un pacchetto di ulteriori misure per sostenere la creazione di posti di lavoro e la ripresa dell’economia australiana dalla pandemia”, ha affermato il governatore della RBA Philip Lowe.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Australia, Banca centrale porta tassi su nuovo minimo storico