Australia, Banca centrale mantiene tassi allo 0,10%

(Teleborsa) – La Reserve Bank of Australia ha mantenuto i tassi di interesse al minimo storico dello 0,1%, in attesa che la ripresa post-Covid si realizzi e fino a quando l’inflazione non raggiungerà l’obiettivo posto fra il 2% ed il 3%.

Le decisione tiene conto di una ripresa non ancora uniforme e delle persistenti incertezze per l’economia globale, sebbene la campagna vaccinale anti-Covid stia dando un contributo all’economia. L’inflazione resta piuttosto bassa così come la crescita dei salari che si prevede resti moderata almeno sino al 2024.

“I bilanci delle famiglie e delle imprese sono in buone condizioni e dovrebbero continuare a sostenere i consumi”, ha affermato il governatore Philip Lowe, aggiungendo che, nel breve termine, l’inflazione “dovrebbe aumentare temporaneamente”, ma “salari e pressioni sui prezzi sono contenute e dovrebbero rimanere tali per alcuni anni”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Australia, Banca centrale mantiene tassi allo 0,10%