Auditel, Imperiali: “Italia sta correndo verso il cambiamento”

(Teleborsa) – “Il Rapporto Auditel Censis si rivela, una volta di più, strumento prezioso per chi ha il compito di guidare il Paese e per il mercato, specie in questa fase di grande sviluppo e cambiamento con tutte le opportunità di crescita derivanti dal PNRR e dalla straordinaria ripartenza dell’Italia dopo i mesi difficili della pandemia”. È quanto ha affermato il presidente di Auditel, Andrea Imperiali, intervistato in occasione della presentazione del quarto Rapporto Auditel-Censis intitolato “L’Italia multiscreen: dalla Smart Tv allo schermo in tasca, così il Paese corre verso il digitale” svoltasi questa mattina presso la sala Zuccari di Palazzo Giustiniani.

Nel post-pandemia quali le principali evidenze che emergono dal quarto Rapporto Auditel – Censis?

“L’Italia è un Paese che sta correndo verso il cambiamento. Un cambiamento dal punto di vista delle tecnologie d’accesso su cui, soprattutto sulla copertura del broadband, stiamo recuperando. Un cambiamento anche sul fronte delle dotazioni tecnologiche, con un incredibile aumento dei device connessi nelle tasche e nelle case degli italiani, e dal punto di vista dei comportamenti di fruizione di tutto questo ecosistema di device da cui si può accedere oggi a tutti i contenuti”.

Con questo forte incremento di canali e di schermi, come si è attrezzato l’Auditel per far fronte alla digitalizzazione?

“L’Auditel è al servizio del mercato e questa richiesta costante di aggiornare i propri sistemi è arrivata nel 2018. Nel 2019 abbiamo avviato la misurazione di tutti i contenuti editoriali e pubblicitari anche su tutti i device digitali. Oggi copriamo praticamente tutti i device dai quali è possibile accedere a dei contenuti”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Auditel, Imperiali: “Italia sta correndo verso il cambiamento&#8...