Auchan, tavolo al MISE si aggiorna. Azienda impegnata su stesura piano

(Teleborsa) – Raggiunto un primo obiettivo – la garanzia di mantenimento del livelli occupazionali – al tavolo aperto al MISE per la cessione dei punti vendita di Auchan Retail Italia al gruppo Conad. All’incontro, presieduto dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, hanno partecipato i rappresentanti della Conad, di Auchan Italia e le sigle sindacali.

L’azienda ha fornito un aggiornamento sull’andamento della trattativa, che prevederebbe il termine della cessione entro quest’anno e conferma che sta lavorando al piano industriale che, previa valutazione da parte dell’Antitrust, dovrebbe garantire il mantenimento dei livelli occupazionali e produttivi dei punti vendita Auchan. L’obiettivo è quello di valorizzare al massimo le sinergie già esistenti tra le due aziende e realizzare il primo operatore italiano della grande distribuzione (GDO).

In riferimento alla situazione dei punti vendita SMA della Sicilia, l’azienda ha comunicato che è stata intrapresa una trattativa per la cessione ad imprenditori locali.

“È di fondamentale importanza fornire a tutte le parti presenti a questo tavolo indicazioni precise sulle garanzie occupazionali, sulle tempistiche e sul modo in cui l’azienda acquirente intende procedere. L’obiettivo del Ministero è la salvaguardia dei livelli occupazionali e lo sviluppo delle attività”, ha dichiarato il Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial.

“Per questo motivo, è stato convocato un nuovo incontro per il 20 giugno 2019 alle ore 10.30, affinché le aziende interessate all’acquisizione dei punti vendita, anche quelli dislocati in Sicilia, possano presentare un chiaro piano industriale”, ha concluso il sottosegretario.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Auchan, tavolo al MISE si aggiorna. Azienda impegnata su stesura ...