Attesa per l’Eurogruppo: dibattito su Mes, slitta Recovery fund

(Teleborsa) – Sale l’attesa per l’Eurogruppo che si riunirà oggi per mettere a punto il piano europeo di supporto ai Paesi membri colpiti dalla pandemia Covid-19.

Fonti europee indicano che i ministri delle Finanze siano vicini a un accordo sulla nuova linea di credito del Mes, approvata per i costi sanitari diretti e indiretti da usare per contrastare l’emergenza sanitaria.

Ribattezzato “Template response plan”, il programma dovrebbe vedere il via libera già oggi e prevederebbe un monitoraggio leggero sulla sola condizionalità posta, l’uso cioè esclusivo del fondo per i costi sanitari.

La linea è la stessa chiarita dalla Commissione UE con una lettera firmata dal vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis e il Commissario agli Affari Economici Paolo Gentiloni in cui si chiarisce che non ci sarà alcun monitoraggio aggiuntivo e nessuna missione aggiuntiva.

Rimangono da chiarire alcuni aspetti pratici, a partire dai tempi di durata e le procedure necessarie per richiederlo, così come i tassi di interesse, ma la strada per il Mes sembra spianata.

Tutt’altra la sorte del Recovery Fund la cui attuazione, approvata solo in via formale e slittata non prima della seconda metà del 2020 (più probabile a fine anno se non a inizio 2021, come chiarito dalla stessa presidente Ursula von der Leyen) non è bastata a risolvere le tensioni interne ai 27.

Sul tema infatti rimane la profonda frattura tra i Paesi del Nord, contrari alla sua applicazione (Olanda su tutti), e quelli del Sud (Italia in primis) che ne chiedono l’attuazione.

A complicare il quadro ci sono anche le stime del crollo del Pil, presentate dalla stessa Commissione. Le previsioni economiche di primavera hanno infatti disegnato uno scenario disomogeneo all’interno dei Paesi dell’Unione: se è confermata una “recessione storica” per tutta l’Unione, con una media per l’Eurozona del -7,7%, nel 2020 ilcrollo del Pil italiano sarà tra i peggiori a -9,5%, superato solo dalla Grecia (-9,7%).

(Foto: © andreykuzmin / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Attesa per l’Eurogruppo: dibattito su Mes, slitta Recovery fund