AT&T – Time Warner, l’Antitrust blocca la fusione

(Teleborsa) – In forse la fusione AT&T – Time Warner. Il dipartimento americano della Giustizia ha di fatto bloccato l’acquisizione da 85,4 miliardi di dollari di Time Warner da parte di AT&T, che ha immediatamente dichiarato battaglia all’amministrazione Trump. 

Al centro della questione potrebbe esserci la cessione della CNN, emittente televisiva all-news di Time Warner, che secondo rumors era stata inserita dal governo USA come condizione necessaria per dare il via libera alle nozze.

Il merger tra i due colossi “causerebbe gravi danni ai consumatori americani, aumenterebbe il loro canone Tv mensile e limiterebbe l’innovazione”, ha dichiarato Makram Delrahim, responsabile della divisione antitrust. 

“Ho realizzato molti deal nella mia vita, ma mai nessuno dove sono stato in totale disaccordo con il governo anche sui fatti più basilari”, ha commentato l’amministratore delegato di AT&T, Randall Stephenson.

AT&T – Time Warner, l’Antitrust blocca la fusione
AT&T – Time Warner, l’Antitrust blocca la fusione