AT&T paga dazio con i conti

(Teleborsa) – A picco la compagnia telefonica statunitense, che presenta un pessimo -2,25% dopo aver annunciato conti trimestrali deludenti.

 

Analizzando lo scenario di AT&T si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 33,97 dollari USA. Prima resistenza a 34,27. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 33,86.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

AT&T paga dazio con i conti