AT&T compra Time Warner: accordo per 85,4 mld dollari

(Teleborsa) – Nasce negli Usa un nuovo colosso delle telecomunicazioni. Il già gigante At&T acquista la major americana Time Warner, proprietaria degli studios di Hollywood, della Cnn e della Hbo. Il mega accordo nel campo dell’entertainment vale 84,5 miliardi di dollari (108,7 miliardi incluso il debito), pari a una valutazione di 107,50 dollari per azioni , 53,75 cash e altrettanti in azioni AT&T, da pagare parte in denaro e parte in titoli.

L’annuncio è stato dato da At&T, dopo la conclusione dei Cda dei due Gruppi, che ha rivelato i dettagli dell’intesa tra i due colossi. Per l’acquisizione, AT&T si sarebbe assicurata una linea di credito da 40 milioni di dollari, di cui 25 da parte di JPMorgan e 15 da Bank of America. L’attuale situazione finanziaria di AT&T, al momento, sarebbe di circa 7 milioni di dollari di liquidità e di un debito che raggiungerebbe i 120 milioni.

AT&T dovrebbe comunque pagare una commissione di 500 milioni di dollari se l’operazione di acquisizione dovesse essere bloccata. Oltre al rischio rappresentato dalla valutazione dell’antitrust, l’eventuale elezione di Donald Trump alla Casa Bianca manderebbe tutto a monte. Il candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti ha, infatti, già reso noto la volontà di non approvare l’acquisizione in quanto “accordi di questo genere minacciano la democrazia”.

L’accordo “è la perfetta unione tra due compagnie con punti di forza complementari che possono portare un approccio fresco al lavoro nell’industria dei media e della comunicazioni per i clienti, per i creatori di contenuti, per i distributori e per gli inserzionisti”, ha dichiarato il Ceo e Presidente del gigante delle Tlc americane Randall Stephenson.

Adesso tutto dovrà necessariamente passare al vaglio delle autorità antitrust. Dopo l’acquisto, infatti, AT&T diventa un rivale potente di Comcast, che detiene la rivale di Time Warner, la NBCUniversal, e si pone come minaccia anche per i servizi di enterteinment online come Netflix e Amazon. Inoltre avvicina AT&T al competitor storico Verizon, che ha acquisito il gruppo internet Aol ed è in trattative per comprare Yahoo. At&T spera di concludere tutte le verifiche e l’acquisizione entro la fine del 2017.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

AT&T compra Time Warner: accordo per 85,4 mld dollari