Atlantia recupera in Borsa

(Teleborsa) – Seduta positiva per Atlantia, che avanza bene dell’1,78%, al di sotto dei massimi raggiunti inizialmente, quando il titolo era arrivato a guadagnare il 5%. A dare un assist alle quotazioni, in recupero dopo la giornata negativa di ieri, l‘apertura della controllata ASPI a dialogare con il governo anche dopo la data del 30 giugno.

L’Ad Roberto Tomasi, in una intervista a Il Sole 24 Ore, si è detto ottimista riguardo alle trattative in corso ed ha ammesso che in passato c’è stata una gestione non strategica degli investimenti in manutenzioni. Oggi – ha aggiunto – sono sul piatto 7 miliardi di investimenti pronti a partire.

La tendenza ad una settimana del gestore della più estesa rete autostradale europea è più fiacca rispetto all’andamento del FTSE MIB. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

Lo scenario tecnico di Atlantia mostra un ampliamento della trendline discendente al test del supporto 14,32 Euro con area di resistenza individuata a quota 14,96. La figura ribassista suggerisce la probabilità di testare nuovi bottom identificabili in area 14,08.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Atlantia recupera in Borsa