Atlantia in fondo al FTSE MIB dopo parole Toninelli

(Teleborsa) – Seduta difficile per Atlantia, che mostra una discesa del 3,12% a Piazza Affari, risultato il peggior titolo del FTSE MIB a metà giornata.

A zavorrare le azioni della compagnia controllata dalla famiglia Benetton sono le parole del Ministro Toninelli, che ha confermato la volontà del governo a revocare la concessione e la necessità di pagare i danni per il crollo del Ponte Morandi di Genova

Lo status tecnico di medio periodo di Atlantia rimane negativo. Nel breve periodo, invece, evidenziamo un miglioramento della forza rialzista, con la curva che incontra la prima area di resistenza a 18,6 Euro, mentre i supporti sono stimati a 17,89. Le implicazioni tecniche propendono a favore di un nuovo spunto rialzista con target stimato verosimilmente in area 19,31.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Atlantia in fondo al FTSE MIB dopo parole Toninelli