Atlantia, in assemblea il progetto di scissione e IPO di ASPI

(Teleborsa) – Autostrade torna sotto i riflettori oggi, nel giorno in cui l’assemblea di Atlantia, a meno di colpi di scena, darà dare il via libera al progetto di scissione e IPO della concessionaria auostradale. Un progetto che, come si sa, è alternativo alla vendita alla cordata Cdp-Blackstone-Maquarie, che ha presentato una proposta “non vincolante”e – a quanto si sa – “non adeguata” a valorizzare l’asset.

I soci di Atlantia dovranno dunque approvare il progetto “stand alone” che prevede la scissione del 33% di ASPI ed il conferimento del restante 55% in Autostrade Concessioni e Costruzioni, una newco da quotare in Borsa e da cui la holding prevede di uscire gradualmente.

Frattanto, nelle risposte rese agli azionisti in occasione dell’assemblea, Atlantia spiega che “le offerte sino ad ora pervenute da Cdp non sono vincolanti, ma anzi del tutto preliminari”. Non si sbilancia invece sul valore di ASPI, assicurando che “il CdA formulerà le proprie compiute considerazioni al ricevimento di un’offerta vincolante”.

In merito alla spinosa questione della manleva agli offerenti, che rappresenta uno degli elementi più controversi della trattativa, Atlantia ha spiegato che “per effetto della scissione si creerebbe un’asimmetria tra coloro che acquisterebbero la partecipazione da Atlantia e gli azionisti della società quotata”.

La holding che controlla ASPI ha anche escluso possibili aumenti di capitale per finanziare il Piano di investimenti e manutenzioni di ASPI, che – sottolinea – “è sostenibile mediante la generazione di cassa della società e il ricorso al mercato dei capitali“. Da questo punto di vista Autostrade ha appena collocato un secondo bond per 1 miliardo, dopo l’emissione di 1,25 miliardi annunciata a dicmebre 2020.

In merito alla futura quotazione, Atlantia afferma che “non sono previsti premi per i manager” della concessionaria e della controllante per l’IPO.

In Borsa, le azioni Atlantia scambiano in ribasso dell’1,19% a fine mattinata, mentre si attendono le deliberazioni dell’assemblea iniziata alle 11.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Atlantia, in assemblea il progetto di scissione e IPO di ASPI