Atlantia conferma l’adeguatezza del corrispettivo per l’OPAS su Abertis

(Teleborsa) – “Il corrispettivo offerto da Atlantia per Abertis è ritenuto giusto dal mercato”, che mantiene il prezzo delle azioni della compagnia spagnola sotto i 16,5 euro dell’OPAS lanciata a metà maggio. Lo ha affermato il Presidente di Atlantia, Fabio Cerchiai, mettendo a tacere le indiscrezioni relative ad un possibile rilancio.

Il numero uno della compagnia italiana ha anche confermato l’arrivo del prospetto a breve, aggiungendo che dopo si apriranno i colloqui con le autorità locali spagnole. Dal fronte del maggior azionista Criteria Caixa, intanto, per ora tutto tace.

Sull’adeguatezza del corrispettivo dell’OPAS si è espresso anche Marco Patuano, l’Ad di Edizione, holding della famiglia Benetton che controlla Atlantia. “Credo che sia assolutamente giusto. E a dirlo non sono io ma il mercato”, ha detto in occasione di un convegno all’Università Bocconi.

Patuano si è detto “ottimista” sull’esito dell’offerta ed ha affermato che, dall’operazione, il maggior azionista Caixa “possa avere solo benefici, sia per i dividendi, sia per la durata del portafoglio in cui ha investito”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Atlantia conferma l’adeguatezza del corrispettivo per l’OP...