Atlantia, CdA non sostituisce Sabrina Benetton. Decide assemblea

(Teleborsa) – Il consiglio di amministrazione di Atlantia, a seguito delle dimissioni rassegnate il 13 marzo dalla consigliera Sabrina Benetton, “ha ritenuto di non procedere all’integrazione del consiglio mediante cooptazione in vista dell’assemblea degli azionisti che si terrà il 28 aprile 2021″. Lo si legge nella nota diffusa dopo il board, che ha anche prorogato al 27 marzo il termine per la revisione dell’offerta per ASPI.

“Il consiglio ha quindi deliberato di integrare l’ordine del giorno della suddetta assemblea con l’inserimento del punto relativo alla nomina di un componente del consiglio di amministrazione. L’avviso di convocazione e la documentazione relativa agli argomenti all’ordine del giorno dell’Assemblea – viene precisato – saranno pubblicati nei termini e con le modalità previste dalla legge”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Atlantia, CdA non sostituisce Sabrina Benetton. Decide assemblea