Atlantia calma in Borsa in attesa CdA su dossier ASPI

(Teleborsa) – Si muove in cauto rialzo Atlantia, in progresso dello 0,49% in Borsa, nel giorno dei CdA di Atlantia ed Autostrade per l’Italia sulla lettera di risposta al Governo per il futuro di ASPI.

C’è tempo sino a domani 30 settembre per formulare una proposta in linea con l’accordo raggiunto con il Governo a metà luglio, che prevede l’uscita di Atlantia dal perimetro di ASPI, altrimenti potrebbe scattare la revoca della concessione. A causa dello stallo delle trattative con CDP, la holding ha deliberato una operazione di scissione o vendita della quota in ASPI, ma il governo attende ancora una risposta che dia seguito agli impegni presi la scorsa estate.

L’analisi del titolo Atlantia eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista del gestore della più estesa rete autostradale europea più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato. Lo scenario tecnico mostra un ampliamento della trendline discendente al test del supporto 13,24 Euro con area di resistenza individuata a quota 13,53. La figura ribassista suggerisce la probabilità di testare nuovi bottom identificabili in area 13,05.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Atlantia calma in Borsa in attesa CdA su dossier ASPI