Atlantia, assemblea approva bilancio e assegnazione azioni a dipendenti

(Teleborsa) – Si è riunita oggi sotto la presidenza del Presidente Fabio Cerchiai l’Assemblea ordinaria dei Soci di Atlantia che ha ha esaminato e approvato il bilancio consolidato 2019 ed il bilancio di esercizio di Atlantia S.p.A., che presenta un utile netto pari a 427 milioni di euro nel 2019.

I soci hanno deliberato di destinare l’intero utile dell’esercizio alla riserva “Utili portati a nuovo” e quindi di non distribuire dividendi di competenza dell’esercizio.

Tenuto conto della scadenza dell’incarico di revisione contabile affidato a Deloitte & Touche in coincidenza con l’approvazione del bilancio dell’esercizio 2020, l’Assemblea ha deliberato il conferimento dell’incarico per gli esercizi 2021 – 2029 alla società KPMG.

L’Assemblea ha poi deliberato di nominare due Consiglieri Sabrina Benetton e Valentina Martinelli, entrambe già cooptate nel Consiglio di Amministrazione, fino all’approvazione del bilancio relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2021.

Via libera anche al ” Piano di assegnazione gratuita di azioni ai dipendenti 2020″, che prevede l’attribuzione entro il corrente anno di 75 azioni Atlantia a ciascun dipendente, a prescindere dalla propria categoria o dal livello di inquadramento. Il numero complessivo massimo di azioni che la Società attribuirà nell’ambito del Piano sarà pari a circa 975.000 mediante utilizzo delle azioni proprie. “Il Piano – si sottolinea – si propone di far sentire tutti i dipendenti in Italia protagonisti e artefici e allo stesso tempo beneficiari di un percorso di rigenerazione e rinnovamento intrapreso dal Gruppo Atlantia, introducendo un elemento retributivo legato alla capacità dell’organizzazione di generare valore ora anche per gli azionisti-dipendenti”. Al fine di rafforzare la finalità di retention e appartenenza al Gruppo del Piano, le azioni saranno depositate gratuitamente presso un conto titoli vincolato per un periodo di tre anni, al termine del quale saranno nella disponibilità del dipendente.

L’Assemblea ha invece revocato l’autorizzazione all’acquisto delle azioni proprie, facendo salva l’autorizzazione alla cessione o altro atto di disposizione e/o utilizzo di tutte o parte delle azioni proprie in portafoglio. La revoca ha carattere prudenziale a seguito della situazione di emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19, che richiede una maggiore focalizzazione delle società su aspetti industriali e di business con l’obiettivo di contenere esborsi finanziari.

L’Assemblea dei Soci ha infine approvato la prima sezione ed espresso parere favorevole sulla seconda sezione della “Relazione sulla Politica in materia di Remunerazione 2020 e sui Compensi Corrisposti 2019″.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Atlantia, assemblea approva bilancio e assegnazione azioni a dipendent...