Atlantia, accelera l’utile netto dei primi nove mesi

(Teleborsa) – Atlantia accelera l’utile netto dei primi nove mesi dell’anno che si chiude con un utile di pertinenza del gruppo a 813 milioni di euro, in aumento dell’8%.

Cresce anche il margine operativo lordo a 2,64 miliardi di euro in salita del 6%.

Il traffico autostradale dei primi nove mesi del 2016 sulla rete estera del Gruppo in crescita dell’1,9%, mentre nello stesso periodo il traffico autostradale sulla rete italiana sale del 3,5%.

Gli investimenti operativi del Gruppo rimangono stabili e complessivamente pari a 998 milioni.

L’ indebitamento finanziario netto al 30 settembre 2016 è pari a 10,1 miliardi di euro in diminuzione di 198 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2015.

Al 30 settembre 2016 l’organico medio del Gruppo è stato pari a 15.024 unità (+461 unità rispetto ai primi nove mesi del 2015.

Il traffico passeggeri di Aeroporti di Roma nei primi nove mesi del 2016 ha accolto oltre 36 milioni di passeggeri con una crescita dell’1,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

I ricavi operativi delle attività aeroportuali italiane nei primi nove mesi del 2016 sono pari a 656 milioni di euro, con un incremento di 35 milioni di euro (+6%) rispetto ai primi nove mesi del 2015.

L’EBITDA è pari a 397 milioni di euro e si incrementa di 38 milioni di euro (+11%) rispetto ai primi nove mesi del 2015.

Gli investimenti operativi risultano pari a 272 milioni di euro (+58 milioni di euro rispetto ai primi nove mesi del 2015).

Atlantia, accelera l’utile netto dei primi nove mesi