Astrazeneca rileva l’americana ZS Pharma

(Teleborsa) – Tornano in auge le operazioni di M&A nel settore farmaceutico, dove la concorrenza morde. Questa volta è la big inglese Astrazeneca a fare acquisti, rilevando la casa americana ZS Pharma per 2,7 miliardi di dollari. 

Si tratta di un buon affare per la casa farmaceutica britannica, che si aggiudica la società specializzata in trattamenti contro gli infarti, rimpinguando il suo portafoglio prodotti per le malattie cardiovascolari.

Astrazeneca ha messo sul piatto 90 dollari ad azione, con un premio del 42% sui prezzi di ieri sera, ed ha fatto sapere che l’acquisizione non avrà impatti sulla sua posizione finanziaria. Proprio ieri, la società, che deve contrastare lo scadere di alcuni brevetti, aveva annunciato risultati trimestrali molto positivi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Astrazeneca rileva l’americana ZS Pharma