Astrazeneca investe sul promettente farmaco contro la leucemia

(Teleborsa) – La big farmaceutica britannica AstraZeneca ha annunciato l’acquisto della maggioranza (55%) della compagnia biotech Acerta Pharma, che sta sviluppando un farmaco per la cura della leucemia. La società, infatti, non ha attualmente farmaci sul mercato, ma promette bene nei test clinici e sta sviluppando diversi farmaci anti-cancro.

L’operazione ha un valore di 4 miliardi di dollari, ma AstraZeneca verserà 2,5 miliardi subito e 1,5 miliardi in seguito all’OK dell’Authority americana alla sperimentazione del nuovo farmaco acalabrutinib, atteso entro il 2018.

AstraZeneca si è anche aggiudicata un’opzione d’acquisto della partecipazione residua al raggiungimento di certi obiettivi per un valore di 3 miliardi di dollari. 

Con questa mossa il colosso farmaceutico si aggiudica un business molto promettente, ma soprattutto tenta di rinnovare un portafoglio prodotti in via d’invecchiamento. Il numero uno de gruppo Pascal Soriot ha infatti sottolineato che l’investimento è compatibile con la strategia di crescita di lungo termine della compagnia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Astrazeneca investe sul promettente farmaco contro la leucemia