AstraZeneca, circolare del Ministero della Salute: raccomandato l’uso sopra i 60 anni

(Teleborsa) – Il Ministero della Salute ha inviato a Regioni, istituzioni e associazioni la nuova circolare per aggiornare le raccomandazioni sul vaccino anti Covid di AstraZeneca. Oltre a ribadire che è stato approvato dai 18 anni di età, si raccomanda l’uso preferenziale nelle persone sopra i 60 anni, mentre chi ha già ricevuto una prima dose “può completare il ciclo col medesimo vaccino”.

La Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha infatti segnalato che l’associazione con eventi trombotici “non è stata riscontrata nei soggetti di età superiore a 60 anni, nei quali l’incidenza dei casi a seguito della vaccinazione risulta addirittura inferiore rispetto a quella attesa”.

Nel frattempo, sono 17.221 i casi Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore in Italia con 362.162 tamponi complessivi tra molecolari e antigenici. Sale leggermente il rapporto positivi/tamponi a 4,7% (ieri 4%). Il Ministero della Salute riporta che i casi complessivi di Covid-19 da inizio emergenza hanno superato quota 3,7 milioni. Sono 487 i decessi registrati oggi, che porta il conteggio totale a 112.861 morti da inizio pandemia. Cala sia il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva (oggi sono 20 in meno, 3.663 totali), sia quello degli ospedalizzati con sintomi, 465 in meno rispetto a ieri (sono 28.851 in totale).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

AstraZeneca, circolare del Ministero della Salute: raccomandato l&#821...