ASTM, nel 2019 volume d’affari cresce a doppia cifra

(Teleborsa) – Nell’esercizio 2019 di ASTM il Volume d’affari risulta superiore a 2 miliardi di euro ed evidenzia una crescita del 20,6%; in particolare
i ricavi netti da pedaggio superano 1,1 miliardi di euro (+1,85%), mentre i ricavi del settore “EPC” si attestano su di un importo pari a 0,8 miliardi di euro (+58,5%).

Il margine operativo lordo è pari a 792,4 milioni di euro ed evidenzia una crescita di 31,5 milioni di euro che riflette le variazioni intervenute nei settori di attività nei quali opera il Gruppo.

Il risultato di periodo di pertinenza della Capogruppo – normalizzato è pari a 170,4 milioni di euro, in crescita del 2,3% rispetto all’analogo dato dell’esercizio precedente.

L’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2019 risulta pari a 1.352.2 milioni di euro (1.272.9 milioni di euro al 31 dicembre 2018). L’incremento dell’indebitamento “include gli effetti derivanti dai significativi investimenti in immobilizzazioni finanziarie ed in particolare l’acquisto di azioni e OPA SIAS (212,4 milioni di euro) e gli investimenti netti in partecipazioni, minorities e finanziamenti (per complessivi 41,8 milioni di euro, incluso l’acquisto di azioni ATIVA e SITAF); l’indebitamento finanziario netto rettificato di tali effetti, risulterebbe pari a 1.098 milioni di euro, in miglioramento di circa il 14%”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ASTM, nel 2019 volume d’affari cresce a doppia cifra