ASTM, collocati Sustainability-Linked Bond per 3 miliardi di euro

(Teleborsa) – ASTM, gruppo attivo nei settori della gestione di reti autostradali in concessione, della progettazione e realizzazione di grandi opere infrastrutturali (che ha lasciato Piazza Affari nel giugno 2021), ha collocato tre Sustainability-Linked Bond (SLB) per un totale di 3 miliardi di euro. Sono state registrate richieste pari a quattro volte l’offerta. Le tre tranches di emissioni obbligazionarie presentano le seguenti caratteristiche: 750 milioni di euro con scadenza al 25 novembre 2026, cedola dell’1,00% e spread di 115 punti base rispetto al tasso di riferimento mid swap; 1.250 milioni di euro con scadenza al 25 gennaio 2030, cedola dell’1,50% e spread di 160 punti base rispetto al tasso di riferimento mid swap; 1.000 milioni di euro con scadenza al 25 novembre 2033, cedola del 2,375% e spread di 215 punti base rispetto al tasso di riferimento mid swap.

“ASTM guarda al futuro per costruire le autostrade del domani che saranno sempre più intelligenti e sostenibili come dimostra l’iniziativa “La mobilità del domani” promossa ieri con Volkswagen Group Italia sulla A4 Torino-Milano, concessionaria controllata dal Gruppo ASTM – ha commentato l’AD Umberto Tosoni – Il successo di oggi nel collocamento dei bond testimonia il riconoscimento da parte del mercato finanziario del valore del Gruppo, delle nostre strategie integrate con le politiche ESG e la nostra visione del futuro”.

ASTM sottolinea che i bond sono le prime obbligazioni emesse al mondo da un emittente “Infra” che incorpora i targets SBTi (Science Based Target Initiative). In particolare, il gruppo italiano si impegna a ridurre le emissioni di gas serra di: Scope 1 e 2 del 25% entro il 2030 rispetto ai valori del 2020; Scope 3 da beni e servizi acquistati da terzi del 13% nello stesso lasso di tempo. ASTM utilizzerà i proventi dalle emissioni per rifinanziare diverse linee di credito.

Il collocamento è stato curato in qualità di Joint Bookrunner da Banca Akros, BNP Paribas, Caixabank, Crédit Agricole CIB, Credit Suisse, IMI-Intesa Sanpaolo, JP Morgan, Mediobanca, Santander, Société Générale e UniCredit. Credit Suisse ha agito come Financial Advisor della Società. IMI-Intesa San Paolo, Mediobanca e Unicredit hanno inoltre agito in qualità di ESG Structuring Advisors.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ASTM, collocati Sustainability-Linked Bond per 3 miliardi di euro