Astaldi vola: completata la ridefinizione dei covenant

(Teleborsa) – E’ stato completato con successo, con il pool di banche finanziatrici, il processo di ridefinizione dei parametri finanziari (“covenant”) al 31 dicembre 2017 alla base della revolving credit facility (“RCF”) da EUR 500 milioni di Astaldi.

La richiesta di ridefinizione dei covenant, come già comunicato dalla Società lo scorso 14 novembre, era stata presentata al fine di fissare nuovi livelli con un headroom adeguato per accogliere anche gli effetti della svalutazione dell’esposizione del Gruppo nei confronti del Venezuela, effettuata in occasione dei risultati trimestrali al 30 settembre 2017.

A seguito del completamento del processo di ridefinizione dei covenant, i margini di interesse applicati al finanziamento RCF non hanno subito variazioni.

Brilla il titolo a Piazza Affari: +6,89%.

Astaldi vola: completata la ridefinizione dei covenant