Astaldi si aggiudica tre lotti della metropolitana di Mumbai in India

(Teleborsa) – Astaldi ha ricevuto la lettera di aggiudicazione, in raggruppamento di imprese, per la costruzione di tre lotti della Metropolitana di Mumbai (North-South Metro Linea 4, tratta WadalaKasarwadavali), in India.

Il valore complessivo delle opere è di 168 milioni di euro (pari a 13,5 miliardi di rupie indiane), d
 

Con questa commessa, Astaldi fa il proprio ingresso in un nuovo mercato, l’India, che offre grandi opportunità di sviluppo nel settore delle infrastrutture e che rafforza la sua politica di de-risking. Inoltre, come da strategia, l’ingresso nel Paese avviene in partnership con uno dei principali Contractor in India, Reliance Infrastructure Limited, con cui Astaldi sta valutando anche ulteriori opportunità a livello locale nell’ambito delle infrastrutture di trasporto.

I lavori aggiudicati si riferiscono alla progettazione e realizzazione di circa 20 chilometri di viadotto ferroviario e 18 stazioni, tutte in elevazione, nell’ambito del progetto di collegamento tra il distretto di Wadala (nel centro della città di Mumbai) e quello di Thane.

Il nuovo corridoio ferroviario agevolerà il collegamento nord-sud all’interno della città di Mumbai, potenziando la capacità di trasporto per il collegamento delle aree periferiche e favorendo lo sviluppo di quartieri oggi distanti dal centro città. La durata stimata dei lavori è pari circa 30 mesi, con avvio a valle della firma del contratto prevista a breve.

Il Committente è la Mumbai Metropolitan Region Development Authority (MMRDA), che finanzierà le opere con fondi statali.

A Piazza Affari, Astaldi rimane sulla parità con un +0,09%.

Astaldi si aggiudica tre lotti della metropolitana di Mumbai in I...