Astaldi perfeziona cessione 59,4% concessionaria nuovo ospedale Mestre

(Teleborsa) – Astaldi ha perfezionato la cessione di una quota pari al 59,4% di Veneta Sanitaria Finanziaria di Progetto, Concessionaria dell’Ospedale dell’Angelo di Venezia-Mestre, in Italia (noto anche come Nuovo Ospedale di Mestre).

Il controvalore dell’operazione è in linea con quanto previsto nel programma di cessione degli asset in concessione descritto nel Piano Strategico 2018-2022 del Gruppo e coerente con i valori espressi in bilancio. Astaldi e la sua partecipata Astaldi Concessioni hanno infatti ceduto, rispettivamente, il 53,9% e il 5,5% del capitale sociale di Veneta Sanitaria Finanza di Progetto a Core Infrastructure II, fondo istituzionale infrastrutturale controllato da Mirova del Gruppo OSTRUM Asset Management (già Natixis Asset Management), dedicato a investimenti responsabili.

A seguito dell’operazione, Core Infrastructure II acquisisce il 59,4% del capitale sociale della Concessionaria, di cui Astaldi e Astaldi Concessioni restano socie con lo 0,5% ciascuna.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Astaldi perfeziona cessione 59,4% concessionaria nuovo ospedale Mestre