Astaldi, Fmr vende parte delle azioni

(Teleborsa) – La Consob comunica che, lo scorso 4 ottobre 2018, Fmr ha limato la propria quota azionaria nel General contractor al 4,295%, detenuta a titolo di indiretta gestione non discrezionale del risparmio.

Dall’1 dicembre 2017, Fmr deteneva il 7,131% in Astaldi.

A seguito del cambiamento dell’azionariato della Società di costruzioni di infrastrutture, il nuovo assetto societario è il seguente:

  • Fin.ast detiene il 69,058%
  • Fmr detiene il 4,295%.
Astaldi, Fmr vende parte delle azioni