Astaldi, arriva anche il downgrade di Moody’s

(Teleborsa) – Dopo la revisione al ribasso del rating da parte di S&P e Fitch su Astaldi, arriva anche quella di Moody’s.

L’agenzia Moody’s Investor Service ha modificato il Corporate Family Rating di Astaldi a ‘Caa2’ da ‘Caa1’, portando il suo Probability of Default rating a ‘Caa2-PD’ da ‘Caa1-PD’. L’Outlook resta ‘Negative’ per entrambi i rating.

La decisione di Moody’s riflette la crescente probabilità di default di Astaldi, principalmente a seguito dell’ulteriore ritardo nella ricezione da parte di Astaldi di una offerta vincolante (binding offer) per la cessione della propria quota nella Concessionaria del Terzo Ponte sul Bosforo in Turchia, passaggio chiave per l’implementazione delle programmate misure di rafforzamento patrimoniale e finanziario, previste per far fronte ad un profilo di liquidità inadeguato rispetto alle consistenti scadenze dei debiti nei prossimi mesi.

La conferma dell’Outlook Negative riflette l’opinione di Moody’s che il Gruppo potrebbe non essere in grado di implementare il programmato piano di rafforzamento in maniera tempestiva o potrebbe implementarlo con un risultato inferiore alle aspettative. Secondo Moody’s, un deterioramento della qualità del credito del Governo Turco (‘Ba2’, Negative) e la debolezza della lira turca, che crea pressione sulla valutazione degli asset in Turchia, aumentano ulteriormente l’incertezza circa la probabilità di successo del suddetto piano di rafforzamento.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Astaldi, arriva anche il downgrade di Moody’s