Astaldi accetta il fondo Meridiam quale partner del progetto in Cile

(Teleborsa) – Il Gruppo Astaldi ha concluso un accordo con Meridiam Latam Holdings, un fondo infrastrutturale specializzato nella gestione di infrastrutture di trasporto e ospedali.

L’accordo prevede l’ingresso del fondo nel capitale di SCMS, Società Concessionaria dell’Ospedale Metropolitano Occidente di Santiago del Cile, in qualità di partner finanziario, con una quota del 49%. Astaldi continuerà a mantenere tutte le attività di costruzione e i servizi di O&M (Operation & Maintenance).

La concessione, che prevede la realizzazione e successiva gestione ventennale di una struttura ospedaliera da 523 posti letto, comporta un investimento complessivo di 305 milioni di euro, finanziato su base non recourse per 254 milioni da un pool di banche internazionali. L’opera è attualmente in fase di costruzione a cura della stessa Astaldi e sarà completata entro il 2018.

Gli effetti finanziari dell’operazione per Astaldi si traducono nel deconsolidamento di circa 100 milioni di euro di debito non recourse in capo alla concessionaria SCMS e nell’incasso di 10 milioni di euro per la quota ceduta, in linea con il valore di libro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Astaldi accetta il fondo Meridiam quale partner del progetto in C...