Assogestioni, patrimonio a record storico di 2.271 miliardi

(Teleborsa) – A settembre la raccolta netta del risparmio gestito segna un incremento di 1.874 milioni di euro, con un patrimonio complessivo di 2.271 miliardi. È quanto rivela la mappa mensile di Assogestioni.

Il dato relativo alle gestioni collettive, in aumento di 1 miliardo, è rinforzato dalle sottoscrizioni nette registrate sulle gestioni di portafoglio, in crescita di 873 milioni.

Il patrimonio totale dell’industria aumenta di oltre 12 miliardi rispetto al mese precedente (+0,5%), grazie in particolare all’effetto della gestione. Gli asset complessivi sono quasi equamente ripartiti tra le gestioni collettive (1.104 miliardi) e le gestioni di portafoglio (1.167 miliardi).

Più nel dettaglio, i fondi aperti totalizzano afflussi netti per 808 milioni e masse totali per 1.042 miliardi, in crescita dai 1.036 miliardi di agosto. A settembre i risparmiatori hanno orientato le proprie preferenze sui prodotti obbligazionari (+1,1 miliardi), sui bilanciati (+724 milioni) e sugli azionari (+478 milioni).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Assogestioni, patrimonio a record storico di 2.271 miliardi