Assogestioni, nel terzo trimestre 2019 raccolta positiva

(Teleborsa) – Risultato positivo nel terzo trimestre del 2019 per il sistema del risparmio gestito italiano. Questo ha messo a segno una raccolta netta pari a 9,5 miliardi di euro, valore mostratosi in crescita di 58,6 miliardi da inizio anno. A rendere nota la variazione con il segno più è la mappa trimestrale di Assogestioni. Le gestioni collettive hanno totalizzato sottoscrizioni per 4,5 miliardi, mentre i flussi delle gestioni di portafoglio sono stati pari a 5 miliardi.

Per quanto riguarda gli asset gestiti dall’industria, questi hanno sfiorato i 2.284 miliardi, registrando un nuovo massimo storico. Nel dettaglio, le masse investite nelle gestioni collettive totalizzano quasi 1.107 miliardi (48,5% degli AUM); quelle impiegate nelle gestioni di portafoglio raggiungono i 1.177 miliardi (51,5% degli AUM). Le vendite nette dei fondi aperti sono state pari a 4 miliardi di euro. Le macrocategorie favorite dai sottoscrittori nel trimestre sono: gli Obbligazionari (+4,3 miliardi), i Bilanciati (+1,8 miliardi), i Monetari (+1,7 miliardi) e gli Azionari (+127 miliardi). I fondi aperti Pir compliant hanno riportato invece deflussi per -354 milioni. Il loro patrimonio promosso a fine settembre 2019 ammonta a 18,5 miliardi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Assogestioni, nel terzo trimestre 2019 raccolta positiva