Assemblea dell’Aeroporto Marconi in seduta bilancio il 29 aprile

(Teleborsa) – Enrico Postacchini e Nazareno Ventola, rispettivamente presidente e amministratore delegato dell’Aeroporto di Bologna, hanno dato appuntamento il 29 aprile, a conclusione dell’Assemblea Ordinaria degli Azionisti chiamata ad approvare il Bilancio d’Esercizio 2018 della società “Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna SpA”, per delineare un quadro gestionale rivelatosi più che roseo all’atto del varo da parte del CdA il 14 marzo scorso.

Ricavi consolidati in crescita del 15,1% (da 99,1 a 114,1 milioni) con trend positivo per i servizi aeronautici e non. EBITDA consolidato nell’esercizio 2018 è risultato pari a 38,7 milioni di euro, in crescita del 13,1%. EBIT che si è attestato a 25,2 milioni di euro, con un incremento dell’11,4%. Il risultato netto dell’esercizio 2018, che coincide con il decimo anno consecutivo di crescita nel traffico passeggeri, si attesta a 17,9 milioni di euro, in crescita del 10,8% rispetto ai 16,2 milioni del 2017, con la quota di competenza del Gruppo pari a 17,9 milioni di euro contro i 16 milioni di euro del 2017 (+12,3%).

L’assemblea degli azionisti dovrebbe accogliere la proposta del CdA di distribuire un dividendo ordinario lordo pari a 0,449 euro per ciascuna azione ordinaria, con un payout pari al 95%. Il dividendo, ove approvato dall’Assemblea convocata per il prossimo 29 aprile 2019, sarà in pagamento dall’8 maggio 2019, con stacco cedola (la n. 4) a partire dal 6 maggio 2019, e con data di legittimazione a percepire il dividendo (record date) il giorno 7 maggio 2019.

(Foto: area imbarchi Bologna Airport)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Assemblea dell’Aeroporto Marconi in seduta bilancio il 29 april...