Assegnato a Vega il lancio multiplo di 42 microsatelliti

(Teleborsa) – Avanza il mercato dei microsatelliti, che promuove in modo ancora più marcato gli obiettivi varati dall’Agenzia Spaziale Europea in questo specifico segmento, sostenuti dalla Commissione Europea, e la missione assegnata al piccolo lanciatore Vega, di cui Avio è il primo appaltatore industriale. Arianespace ha annunciato oggi di essere stata selezionata da exactEarth per mettere in orbita nel corso del 2019 il microsatellite ESAIL nel quadro del volo dimostrativo del servizio SSMS (Small Spacecraft Mission Service) a bordo di Vega.

Con i suoi 110 kg di peso, il microsatellite ESAIL prodotto da exactEarth, leader a livello mondiale nel campo delle soluzioni di monitoraggio e localizzazione delle navi che utilizzano AIS (Sistema di identificazione automatica), è l’ultimo dei passeggeri a salire a bordo del volo dimostrativo di Vega, ora completo di 42 payload, che partirà dalla base spaziale di Kourou nella Guyana francese.

Il microsatellite ESAIL è stato supportato dall’ESA (ESTEC) nell’ambito del programma ARTES 21 SAT-AIS (SATellite Automatic Identification System). Questo volo sarà la prima missione del servizio SSMS (Small Spacecraft Mission Service). Per tutti i partner europei coinvolti, questo progetto ha lo scopo di soddisfare le esigenze istituzionali e commerciali del promettente nuovo mercato dei microsatelliti proponendo un nuovo concetto di lancio condiviso a bordo del lanciatore leggero Vega.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Assegnato a Vega il lancio multiplo di 42 microsatelliti