ASPI, Tomasi: “Attesa in queste ore offerta consorzio Cdp”

(Teleborsa) – “Ci si attende in queste ore un’offerta del consorzio guidato da Cdp per Aspi. Noi abbiamo lavorato per dare evidenza del Piano industriale che ha una previsione di spesa da qui al 2024”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Roberto Tomasi, in audizione alla Camera.

“Autostrade per l’Italia è il terzo investitore a livello paese e siamo quello, a controllo privato, a più alto volume” ha affermato Tomasi confermando per quest’anno 650 milioni per le manutenzioni. Complessivamente il nuovo Piano industriale prevede 21,5 miliardi al 2038, di cui 14,5 miliardi per gli investimenti e 7 miliardi per le manutenzioni. “La digitalizzazione – ha aggiunto l’ad – è un elemento strategico del sistema mobilità del paese. Il Gruppo investirà 200 milioni per la trasformazione digitale, di cui 100 per i processi aziendali”.

Autostrade per l’Italia – ha fatto sapere Tomasi ribandendo l’intenzione della società a replicare alla multa Antitrust da 5 milioni – è pronta da giugno, con la firma del Pef, a stanziare 250 milioni per compensazioni sui disagi recati dai cantieri sulle tratte autostradali, attraverso una tariffa dinamica calcolata con sistemi digitali. “Siamo gli unici concessionari che hanno applicato la scontistica – ha detto Tomasi riaffermando i 77 milioni già stanziati per le compensazioni –. Siamo pronto già da giugno ad applicare questo cashback”.

La necessità di ammodernamento della rete autostradale è stata definita dall’ad “una condizione di non ritorno” dal momento che ci sono tratti ormai vecchi di oltre 50 anni e gallerie con anche 100 anni di età. “È un’opportunità per il sistema paese – ha aggiunto –. Attiveremo un dialogo con istituzioni e cittadini sugli impatti al traffico”. In riferimento ai disagi sulle tratte autostradali liguri dello scorso anno per i lavori di manutenzione della rete Tomasi ha assicurato: “non ci ritroveremo nella situazione di maggio-giugno scorsi”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ASPI, Tomasi: “Attesa in queste ore offerta consorzio Cdp”