ASPI, Fondo TCI: “Offerta su ASTM dimostra che valorizzazione asset è di 11-12 miliardi”

(Teleborsa) – La valorizzazione di ASTM dimostra che il valore implicito per l’88% di ASPI dovrebbe aggirarsi sugli 11-12 miliardi, ben al di sopra degli 8-9,5 miliardi offerti alla controllante Atlantia dalla cordata CDP-Blackstone-Maquarie.

Lo ribadisce Jonathan Amouyal, vice presidente esecutivo del fondo TCI, secondo azionista di Atlantia con una quota del 10%. “Ciò dimostra, – aggiunge – che senza un decreto illegale, c’è appetito per gli investimenti infrastrutturali in Italia”. Un riferimento al Milleproroghe approvato lo scorso anno, che ha modificato unilateralmente il contratto di concessione.

La famiglia Gavio assieme al fondo Ardian ha lanciato un’offerta pubblica volontaria ad un prezzo di 26,5 euro sulle azioni ASTM, che infatti oggi guadagna sul mercato il 27%. Brillante anche la performance di Atlantia, che sul rinnovato interesse per il settore autostradale guadagna il 3,52%.

Anche Intermonte, in un report indipendente pubblicato la scorsa settimana, aveva fornito una valutazione di Autostrade ii 10,9-11,9 miliardi di euro.

(Foto: Roman Logov on Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ASPI, Fondo TCI: “Offerta su ASTM dimostra che valorizzazione as...