Aspi con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per percorsi di alta formazione su legalità e compliance

(Teleborsa) – Prende il via a Pisa il corso di alta formazione su temi di legalità e anticorruzione per il personale aziendale, grazie alla collaborazione tra Autostrade per l’Italia e l’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Il percorso formativo “mette in aula” 500 dipendenti tra RUP (Responsabile Unico di Progetto) e dirigenti, con la volontà di porre al centro della gestione organizzativa la cultura della legalità.

La collaborazione si inserisce nell’ambito del Piano di trasformazione di Autostrade per l’Italia e delle attività di alta formazione organizzate dal gruppo di ricerca coordinato da Gaetana Morgante, Ordinaria di Diritto Penale e Direttrice dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna, uno degli atenei nazionali maggiormente specializzati nell’ideazione e nell’organizzazione di corsi di formazione in materia di compliance, anticorruzione, legalità a livello nazionale e internazionale. A tenere i corsi saranno docenti universitari, magistrati, rappresentanti di organizzazioni internazionali e dell’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione).

Il gruppo di ricerca coordinato lavora infatti, oltre che con importanti realtà aziendali nazionali ed estere, anche con Scuola Nazionale dell’Amministrazione, dell’Avvocatura e della Magistratura, ANAC, Transparency International, DG Justice della Commissione Europea, European Judicial Training Network (EJTN), Eurojust, Europol, European Union Agency for Law Enforcement Training (CEPOL), il G20 a Presidenza Italiana e, da ultimo, con l’European Public Prosecutor Office di recente costituito dalla Direttiva PIF (Protezione Interessi Finanziari) con specifico focus sulla cooperazione internazionale nel contrasto alla corruzione.

“Questa iniziativa – ha affermato Nicola Allocca, Risk, Compliance and Quality Director di Autostrade per l’Italia – rientra in un piano di trasformazione più ampio avviato da Aspi. I valori fondanti espressi nell’ambito del piano, quali professionalità, integrità, etica del lavoro, trasparenza, responsabilizzazione, qualità e performance, sono diffusi e promossi nei confronti dell’intera comunità aziendale, attraverso un importante programma di ascolto, formazione e informazione volto a sostenerne la diffusione e piena interiorizzazione. È in quest’ottica che si muove l’accordo firmato con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa”.

“La collaborazione con Autostrade per l’Italia – ha dichiarato Gaetana Morgante, Ordinaria di Diritto Penale e Direttrice dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna – si inserisce nel più ampio quadro di un’attività strategica per la nostra istituzione: la formazione professionale sui temi della legalità, dell’integrità e della lotta al malaffare in tutte le sue forme. La condivisione di questi valori costituisce, infatti, il primo e più importante antidoto contro l’illecito nella prospettiva del rafforzamento di una cultura della legalità che possa creare le premesse per un nuovo modo di lavorare dove consapevolezza, integrità ed efficienza si combinino in modo sinergico consentendo a ciascuno di contribuire alla costruzione di un futuro migliore”.

Il Piano di Autostrade per l’Italia in totale vede programmati 8,6 miliardi di euro di investimenti al 2024, per una serie di azioni che riguardano la manutenzione e lo sviluppo delle infrastrutture della rete autostradale; un programma di assunzioni di 2.900 persone al 2024; percorsi formativi, digitalizzazione delle procedure e dei processi lavorativi aziendali. Una parte delle risorse è destinata inoltre alla ricerca e lo sviluppo di soluzioni tecnologiche, nell’ottica della mobilità sostenibile e il miglioramento della “customer experience”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aspi con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per percorsi di a...