Ascopiave, utile netto in lieve calo nei nove mesi

(Teleborsa) – Ascopiave chiude i primi nove mesi 2017 con ricavi consolidati a 377,3 milioni di Euro, rispetto ai 353,3 milioni di Euro registrati nei primi nove mesi dell’esercizio 2016 (+6,8%). L’incremento è determinato in prevalenza dalla crescita dei ricavi da vendita di gas naturale (+4,2 milioni di Euro) e dai maggiori contributi ricevuti per il raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico (+19,7 milioni di Euro).

L’Utile Netto Consolidato è pari a Euro 33,6 milioni, in lieve diminuzione rispetto ai primi nove mesi dell’esercizio 2016 (Euro 34,4 milioni).

La Posizione Finanziaria Netta risulta pari a Euro 90,3 milioni, in miglioramento rispetto al dato al 31 dicembre 2016 (Euro 94,1 milioni).

“I risultati che comunichiamo oggi si confermano positivi anche in questi primi nove mesi del 2017 – ha dichiarato il Presidente di Ascopiave, Nicola Cecconato – . Il Gruppo procede nell’implementazione del percorso strategico impostato dal Consiglio di Amministrazione e dal Management: l’elevata redditività e l’equilibrio finanziario del Gruppo, tra i migliori del settore, dimostrano come il Gruppo disponga di tutte le potenzialità tecniche, economiche, organizzative e finanziarie per affrontare con efficacia le sfide poste dalle gare d’ambito e per proseguire nel percorso di consolidamento commerciale”.

Indietreggia il titolo a Piazza Affari dopo la diffusione dei conti: -1,26%.

Ascopiave, utile netto in lieve calo nei nove mesi
Ascopiave, utile netto in lieve calo nei nove mesi