Ascopiave, sui conti del 1° trimestre effetto variazione perimetro

(Teleborsa) – Ascopiave chiude il 1° trimestre dell’anno con un utile netto consolidato di 13 milioni di euro, in calo di 8,8 milioni di Euro (-40,4%) rispetto all’anno precedente, risentendo della complessa operazione posta in essere con il Gruppo HERA nel settore del gas, che ha portato ad una variazione del perimetro di consolidamento dl Gruppo ed alla loro classificazione fra le attività cedute.

Anche i ricavi consolidati risentono della variazione del perimetro e si assestano a 44,7 milioni di Euro, rispetto ai 27,9 milioni di Euro registrati nel primo trimestre dell’esercizio 2019 (+60,1%). Il margine operativo lordo si attesta a 15,6 milioni di Euro, in aumento rispetto ai 9,0 milioni di Euro del primo trimestre dell’esercizio precedente (+72,2%). Il risultato operativo del primo trimestre dell’esercizio 2020 si attesta a 7,2 milioni di Euro, rispetto ai 3,5 milioni di Euro del primo trimestre dell’esercizio precedente (+107,7%).

La Posizione Finanziaria Netta pari a 218,2 milioni di Euro risulta in aumento rispetto al dato al 31 dicembre 2019 (Euro 213 milioni).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ascopiave, sui conti del 1° trimestre effetto variazione perimetro