Ascopiave, assemblea inserisce transizione energetica in oggetto sociale

(Teleborsa) – L’assemblea degli azionisti di Ascopiave hanno approvato il bilancio dell’esercizio e preso atto del bilancio consolidato di gruppo al 31
dicembre 2020, deliberato la distribuzione di un dividendo ordinario pari a 0,16 euro per azione, approvato la prima sezione della relazione sulla politica sulla remunerazione e sui compensi corrisposti (ed espresso voto consultivo favorevole sulla seconda sezione).

I soci hanno anche approvato un piano di incentivazione a lungo termine a base azionaria, riservato agli amministratori esecutivi e a talune risorse direttive di Ascopiave e delle società da essa controllate, e approvato il rinnovo dell’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie, previa revoca della precedente autorizzazione conferita dall’assemblea degli azionisti del 29 maggio 2020.

Nella parte straordinaria, l’assemblea degli azionisti ha deliberato di modificare alcuni articoli dello Statuto sociale al fine di: ampliare il perimetro delle attività che costituiscono l’oggetto sociale di Ascopiave, principalmente per includere in via espressa nell’oggetto sociale alcune attività concernenti la transizione energetica, che si propongono di affiancare alle attività core; in linea con quanto previsto da altre società quotate, prevedere la possibilità per il CdA uscente di presentare una lista di candidati ai fini della nomina del consiglio stesso; modificare taluni articoli dello Statuto sociale al fine di soddisfare esigenze di flessibilità, chiarezza espositiva dello statuto stesso e/o operative della società.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ascopiave, assemblea inserisce transizione energetica in oggetto socia...