ART: consultazione su nuove regole autostrade

(Teleborsa) – Si mette in moto la macchina per la concessione di alcuni tratti autostradali nell’area torinese e zone limitrofe.

L’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART) ha indetto una consultazione pubblica sugli elementi per la definizione dello schema di concessione relativo alle tratte A5 Torino-Ivrea-Quincinetto, A4/5 Ivrea-Santhià, Sistema Tangenziale di Torino, Diramazione Torino – Pinerolo e A21 Torino-Alessandria-Piacenza, nonché sul relativo sistema tariffario di pedaggio.

Gli elementi per la definizione dello schema di concessione da porre a gara riguardano l’oggetto dell’affidamento, la durata della concessione, il rischio operativo traffico, gli obiettivi di qualità del servizio, i rischi di progettazione e costruzione, la regolazione tariffaria, e le fattispecie che possono dare luogo alla revisione del Piano Economico Finanziario, si legge in una nota dell’ART.

I principali aspetti che compongono il sistema tariffario di pedaggio sono il periodo regolatorio, su base quinquennale, le attività soggette a regolazione tariffaria, la determinazione delle tariffe di pedaggio col metodo del “price cap”, la individuazione del perimetro dei costi ammissibili del concessionario e loro valorizzazione e la definizione di obblighi di contabilità regolatoria dei costi e separazione contabile, precisa inoltre l’Authority.

Nell’ambito della consultazione, l’Autorità ha convocato anche un’audizione dei soggetti interessati per il 4 luglio 2017, alle ore 15,30 presso la sede dell’Autorità, al Lingotto Torino.

I soggetti interessati potranno formulare osservazioni puntuali e motivate entro il 24 luglio 2017.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ART: consultazione su nuove regole autostrade